JEME Bocconi, prestigioso riconoscimento in Europa

Jeme Bocconi

JEME Bocconi premiata ai JADE Excellence Awards.

Un prestigioso riconoscimento è stato assegnato lunedì 9 marzo a JEME Bocconi (http://www.jeme.it/), l’associazione studentesca no profit che offre servizi professionali di consulenza alle imprese reinvestendo l’intero fatturato in formazione e workshop per gli associati.

Aggiudicandosi il Most Entrepreneurial Junior Entreprise 2015 ai JADE Excellence Awards di Bruxelles, JEME è entrata a buon diritto tra le eccellenze europee di imprenditoria giovanile grazie agli sforzi compiuti dai suoi aderenti e ai notevoli risultati conseguiti nel 2014.

La competizione ha visto l’associazione bocconiana superare per meriti altre 300 realtà analoghe a livello europeo, a cui aderiscono circa 20mila studenti provenienti da 12 Paesi, per un fatturato totale di oltre 16 milioni di euro.

Più che giustificato quindi l’orgoglio del presidente Simone Ravalli, che ha così commentato: “E’ difficile gareggiare con Junior di Paesi in cui il concetto di competizione è più radicato rispetto al nostro e dove il fatturato supera il milione di euro. Proprio per questo sono necessarie idee ambiziose, sostenute da una programmazione strutturata e da un costante lavoro di tutti“.

Molto apprezzato il progetto di internazionalizzazione in Cina.

Tra i numerosi progetti realizzati da JEME è stato apprezzato in particolar modo quello relativo all’internazionalizzazione: l’associazione studentesca ha infatti di recente aperto una sede a Shangai, realizzando così il primo distaccamento operativo di una Junior Entreprise in Cina.

Qui collaborano studenti italiani e cinesi frequentanti il Double Degree in International Management. L’idea è quella di creare un ponte tra le imprese e i mercati dei due Paesi, in una realtà altamente stimolante e in crescita come quella orientale.

A disposizione di quanti volessero conoscere in modo più approfondito la storia di JEME Bocconi c’è un libro edito da Historica Edizioni, Un’impresa da universitari, in cui viene testimoniato l’impegno di un’associazione che vanta una professionalità di tutto rispetto e che difficilmente ci si aspetterebbe da una realtà studentesca.

 

Copiare gli scritti altrui non solo è vietato dalla legge, ma è indice di scarso senso etico. Se ti piace quello che ho scritto e lo vuoi riprodurre altrove, fallo pure, ma per favore cita la fonte.

Annamaria Vicini
Annamaria Vicini
Giornalista pubblicista ho collaborato con quotidiani nazionali (L'Unità, Corriere della Sera, Il Giorno) e, dopo essermi trasferita da Milano in Brianza, con testate a carattere locale. Fulminata sulla via del web, sono passata nel 2001 a dirigere un sito Internet e una tivù a circuito chiuso nell'ambito della Grande Distribuzione. Ho realizzato house organ aziendali e mi sono occupata di Ufficio Stampa e Pubbliche Relazioni. Attualmente lavoro come free-lance e sono Digital Champion di Merate (Lc).

1 Comment

  1. […] della tecnologia della Bocconi di Milano, dove ha svolto anche il ruolo di Associate Consultant in JEME, la Junior Enterprise che offre consulenza alle […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *