Allora Crealo!: 5 giorni di incontri su startup e politiche per il lavoro.

Se il lavoro per i giovani non c’è, si può imparare a inventarlo?

Allora Crealo! è la risposta del Festival dell’Economia di Trento, uno spazio espressamente dedicato alle idee che vogliono diventare impresa giunto quest’anno alla terza edizione.

Dal 29 maggio al 2 giugno cinque giorni di incontri, workshop e dibattiti, ma con la possibilità anche di far conoscere le proprie idee di impresa e di testarne la validità attraverso il confronto con mentor esperti.

E non è un caso che Allora Crealo! abbia luogo a Trento, città che insieme a Milano, Trieste, Ancona, Modena, Pisa e Ascoli Piceno è una tra le sette realtà urbane caratterizzate da una densità di startup innovative doppia rispetto alla media nazionale.

Il Festival si apre venerdì pomeriggio con la presentazione dei vincitori della call for proposal su Innovazione sociale, Occupazione e Sostenibilità rivolta a startup e giovani ricercatori.

Allora Crealo!: un programma ricchissimo con relatori d’eccezione.

Ricchissimo il programma, che invitiamo a scorrere giorno per giorno per poter usufruire di tutte le opportunità offerte, al cui interno abbiamo individuato tre filoni principali.

Il primo, dedicato a chi si avvicina per la prima volta al tema della nuova imprenditorialità, riguarda la professione startup: che cos’è una startup? che caratteristiche occorre avere per lavorare in un’impresa innovativa? quali sono i profili più ricercati? A questi interrogativi risponderanno, sabato 30 alle 16,30, alcuni esperti in un approfondimento curato da Tech Peaks, Trento Rise e Trentino Sviluppo. Alla domanda su come reperire risorse finanziarie per creare nuove imprese, in particolare quelle con alto tasso di sostenibilità e innovazione sociale, daranno risposta, il 31 maggio alle 15, esponenti di Euricse, Federcasse, Cassa Rurale Alta Italia e Invitalia. Sempre Invitalia, l’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, presenterà alcuni casi di successo di startup nate grazie al programma Smart&Start (30 maggio alle 10, 31 maggio e 1 giugno alle 10,30).

Il secondo rappresenta una tendenza che si è sviluppata notevolmente in questi ultimi anni ed è quello dell’educazione all’imprenditorialità. Imprenditori non si nasce, ma si diventa. Ed ecco quindi il Laboratorio dedicato agli insegnanti di ogni ordine e grado, dalla primaria alle superiori, interessati a scoprire nuove metodologie didattiche per trasferire competenze imprenditoriali ai propri scolari e studenti (sabato dalle 10,30 alle 12,30). Allo stesso tema, ma con diverse declinazioni, sono dedicati l’intervento su Università e centri di ricerca e loro ruolo al’interno di reti a supporto dell’innovazione (30 maggio alle 11) e quello riguardante il piano della Commissione Europea Entrepreneurship 2020 che si propone di far sperimentare un’esperienza pratica a ogni studente prima di lasciare la scuola (30 maggio alle 15).

Atteso anche il ministro Poletti, che parlerà di Jobs Act e incentivi per nuove imprese.

Il terzo filone riguarda le politiche a sostegno dell’imprenditorialità giovanile. Molto atteso l’intervento del ministro Giuliano Poletti, che parlerà di Jobs Act e di incentivi alla nuova imprenditorialità (lunedì 1 giugno alle 11,30). Alle startup cooperative (mondo da cui Poletti proviene, essendo stato presidente di Legacoop prima di diventare ministro), è dedicato un intervento specifico il 31 maggio alle 17,30.

Ma per dare vita a nuove imprese non bastano i provvedimenti legislativi, occorre anche un ecosistema territoriale favorevole. Lunedì 1 giugno alle 15,30 rappresentati di alcuni di questi territori – Cagliari, Bari, Trento e Bologna – si interrogheranno sull’efficacia e la replicabilità delle misure adottate.

22 maggio 2015
Allora Crealo!

Allora Crealo!, per imparare come si diventa imprenditori

Allora Crealo!: 5 giorni di incontri su startup e politiche per il lavoro. Se il lavoro per i giovani non c’è, si può imparare a inventarlo? Allora Crealo! è la risposta […]
14 maggio 2015
Trovare lavoro: è ancora un diritto per i giovani?

Trovare lavoro: per i giovani è ancora un diritto?

Trovare lavoro: le competenze non bastano. Occorre scoprire il proprio talento, conoscere le attitudini che caratterizzano la singola personalità e ne costituiscono i punti di forza. […]
4 maggio 2015
Coopstartup Unicoop Tirreno

Unicoop Tirreno, un bando per nuove imprese

Unicoop Tirreno e Coopfond insieme per la nascita di startup. Una nuova opportunità per l’occupazione giovanile viene dal bando Coopstartup Unicoop Tirreno lanciato non casualmente il primo […]
30 aprile 2015

Occupazione giovanile: 175 milioni di euro dall’Europa per gli under 25

Occupazione giovanile: i fondi saranno immediatamente disponibili. Una buona notizia per i giovani disoccupati arriva dall’Europa: il Parlamento ha approvato ieri una modifica al regolamento del […]
28 aprile 2015
Carlo Ratti

Expo 2015: come e perché visitare il Future Food District

Il progettista del FFD è un architetto di fama internazionale. Ha progettato il Future Food District di Expo 2015 ed è a tutti gli effetti un’archistar, […]
24 aprile 2015

DogBuddy, la piattaforma europea per gli amanti dei cani

DogBuddy è nata dalla fusione tra due startup, una italiana Dietro a DogBuddy, la neonata e più grande piattaforma europea che mette in contatto i proprietari di […]