Hai un’idea di business ma non sai da che parte cominciare? Il portale FactorYmpresa di Invitalia ti spiega come fare a creare una nuova impresa, sia che tu voglia far nascere un’impresa tradizionale che dare vita a una startup innovativa. Uno strumento che vuole contribuire a colmare le lacune dei giovani nella cultura imprenditoriale.

Come si trasforma un’idea in business

A scuola raramente si insegna come valutare se un’idea di impresa è valida e, in caso affermativo, come fare a realizzarla. Queste lacune, non appena ci si affaccia al mondo del lavoro, sono spesso causa di fallimenti e fonte di frustrazioni. E se è vero che dai fallimenti si può imparare, è anche vero che la demotivazione e l’eccessivo rinvio della concretizzazione dell’autonomia personale non sono positivi.

Ecco allora le video-lezioni pensate per due distinti percorsi : uno per chi ha un’idea di prodotto o servizio da lanciare in un mercato già consolidato, l’altro per chi punta invece a nuovi mercati con un’idea a forte contenuto tecnologico.

Dieci video per imparare a creare una nuova impresa partendo dalla valutazione dell’opportunità di business per approdare alla fase della comunicazione, passando attraverso una serie di tappe intermedie.

Dove trovare i finanziamenti

Dopo la messa a punto dell’idea di business il passo successivo per creare una nuova impresa è la ricerca di finanziamenti.

Anche in questo campo districarsi non è facile: venture capital, business angels, crowdfunding sono termini conosciuti agli addetti ai lavori, ma possono risultare oscuri per giovani studenti che non abbiano una laurea specifica nel settore economico-finanziario.

Alle informazioni su queste diverse opportunità per la ricerca di fondi si affiancano quelle sui finanziamenti delle banche dedicati in particolare alle startup, sugli incentivi e le agevolazioni pubblici, sui concorsi a premi.

Il panorama si completa con le mappe degli incubatori e acceleratori e dei FabLab, oltre che con uno spazio specificamente dedicato alla brevettazione e al trasferimento tecnologico.

Le nuove imprese realizzate grazie agli incentivi Invitalia

Invitalia è l’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa del Ministero per lo Sviluppo Economico.

Sul portale FactorYmpresa sono raccontate anche le storie di alcune aziende create grazie agli incentivi concessi dall’agenzia.

Una di queste è per esempio DayBreakHotels, azienda romana leader in Italia per le prenotazioni alberghiere day-use, finanziata con 203mila euro grazie al programma Smart&Start, il principale incentivo del governo per le startup ad alto contenuto tecnologico.

Di recente la misura è stata rifinanziata dal Ministero con 95 milioni di euro (legge di Bilancio 2017).

11 maggio 2017
creare una nuova impresa

Creare una nuova impresa: Invitalia spiega come fare

Hai un’idea di business ma non sai da che parte cominciare? Il portale FactorYmpresa di Invitalia ti spiega come fare a creare una nuova impresa, sia che […]
4 maggio 2017
Made in Italy

Made in Italy: da una startup arriva la scarpa che si indossa da sola

Made in Italy e fashion, un binomio collaudato nella tradizione ma che sta conquistando l’interesse anche delle imprese innovative. Una startup sta per lanciare sul mercato […]
26 aprile 2017
Lean startup

Lean startup fa bene anche alle aziende: il caso Peekaboo-Enel

Lean startup, il metodo lanciato dalle startup della Silicon Valley e adottato anche dalle imprese innovative nostrane, fa bene  alle imprese tradizionali. Lo dimostra la collaborazione tra […]
11 aprile 2017
Coworking SLAM

Coworking: nasce a Milano l’ufficio condiviso per scrittori e artisti

Di coworking a Milano ce ne sono davvero tanti: 54 quelli certificati, molti di più se si considerano anche gli altri. Ma SLAM non è un […]
6 aprile 2017
Italia Startup

Italia Startup: “Non ci serve un hub, ma imprese leader nei territori”

Italia Startup non crede che in Italia serva un unico hub per le neo-imprese innovative. Se pensi alla Germania ti viene in mente Berlino, Londra in Gran […]
27 marzo 2017
Facile.it

Facile.it sperimenta l’offline e apre uno store a Varese

Facile.it come Apple, Amazon e altre aziende nate sul web ma spinte poi ad approdare anche offline per andare incontro alle esigenze della clientela. In principio era […]